IM, the blog! / Alla luce del sole: il furto che cambia (come un reportage)

041

Un tempo si compiva di nascosto, ‘favorito dal buio’, con una dose di rischio e di disonore anche per l’autore nel caso fosse stato scoperto. Ma c’era un non so che di agonistico e sano: da derubato potevi fermarlo appena in tempo o scoprirlo in seguito e riscattare, così, le tue cose, i tuoi soldi e perfino il tuo orgoglio. Anche le stesse mani nei conti in banca degli italiani di Amato nel ’92, ad esempio: dichiarazione ufficiale in Tv che mai si sarebbero toccati i risparmi, azione repentina nella notte e il tuo 6×1000 che all’indomani non c’è più. Sì, poco si potè fare, è vero, ma diciamo che la credibilità dell’uomo… Oggi, invece, è un punto di vista, un’azione chiara, evidente che affianca, discute, è ‘disposta’ a interloquire con il giusto e il vero; è una posizione ‘altra’ rispetto a quello che dici tu, ‘ti porto via la macchina perché in questo momento serve più a me che a te’, la mia ragione è precedente alla tua, lo capisci, no?; una ‘ganascia’, così stai buono e fermo, e mi prendo un attimo il portafoglio, mi occorre del resto, anzi occorre a tutti. Sì, perché l’autore del furto ormai come cavallo di battaglia usa anche l’esigenza collettiva: ‘non per me, non per me, ma per tutti!’. Ecco: e così, vissero tutti narcisisti, impuniti, senza senso di colpa alcuno e addirittura ‘santi’, esposti, mondovisivi, perché agirono per il bene di molti, per forza! Peccato però per la dignità e la concretezza del lavoro e di chi il lavoro lo fa ed è suo; peccato anche per l’idea di uno stato libero che magari si riesce anche a fare, a organizzare, vuoi vedere?; peccato, infine, per il campionato[1] e le avanguardie letterarie che mai più si daranno (ché, parliamoci chiaro, se apri un libro e lo cominci a capire, vuol dire che lo sai già e che l’autore ti sta (ri)vendendo il tuo. E, al di là dell’inutilità, questo può significare solo una cosa…).


[1] In relazione alle dichiarazioni dell’allenatore della Juventus Conte contro il collega della Roma Garcia (27/04/2014), circa presunte (ir)regolarità del campionato.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s