Michele Fianco, ma non puoi fare come tutti gli altri?

Fermi tutti: questo libro è una continua, inesausta opera di negazione.Già dal titolo, scanzonato e vagamente irridente, l’autore presenta il suo lavoro come un giocoso atto di sfida agli stilemi canonizzati della letteratura contemporanea, e, con gusto, preannuncia al lettore la veste magmatica e l’andamento composito col quale egli stesso si troverà a fare iContinue reading “Michele Fianco, ma non puoi fare come tutti gli altri?”

La confezione

Michele Fianco è un nome ben noto a quanti guardano alla sperimentazione dei generi e dei linguaggi narrativi come un universo in cui ricercare le forme e le ragioni per riaccreditare un ruolo espressivo e conoscitivo alla costruzione del testo letterario. Fianco è quello che potremmo definire un “ingegnere” del testo letterario, affrontato e lavoratoContinue reading “La confezione”

Autoròscopo, 2017

E allora l’autoroscopo, quando gli altri non ti accontentano più. 26/04/2017 Uno sguardo laterale Buongiorno. Bentornati all’autoroscopo. Oggi parliamo dello sguardo laterale, sì, quello che occorre nella vita, aldilà del gran casino che si fa di notizie, di falsi problemi, di falsa politica. Ecco, voi mantenete sempre uno sguardo laterale. Più o meno così. 27/04/2017Continue reading “Autoròscopo, 2017”

Autoròscopo, 2016

E allora l’autoròscopo, quando gli altri non ti accontentano più. 17/06/2016 Buongiorno. Il giorno è buono, c’è un coro di uccellini qui sotto, giugno è il mese più bello. Potremmo essere felici. 18/06/2016 Buongiorno. Sabato, e tutta una serie di cose… Poi il sabato dovrebbe essere così: […]. E invece tutta una serie di cose.Continue reading “Autoròscopo, 2016”

Delicatisimo

ZONA | collana di poesia Level 48 | ISBN 9788864388823 | 11 euro Per acquistarlo, clicca qui. “Delicatisimo” è un regista che – tra primi piani del protagonista e campi lunghi sui suoi pensieri – delinea il passaggio da un’età a un’altra. O da un’epoca a un’altra. Si va spegnendo il tempo delle dimostrazioni, delleContinue reading “Delicatisimo”