IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 4. Tiny Policy, la politica a casa tua

Inviterò a cena o per un aperitivo - molto informali, cucino io, accontentavi - tutti coloro che mi invieranno volantini o email elettorali. Sì, perché, a questo punto, non può essere solo in un senso la comunicazione, come succede con la tv; no, è necessario parlarne un attimo. Tu mi scrivi, qualcosa da dirmi ce … Continue reading IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 4. Tiny Policy, la politica a casa tua

IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 3. La lingua di sempre

Non parlare la lingua di sempre. Parlare una lingua che si è sempre parlata è di chi se lo può permettere. E accade laddove esiste una continuità tra ieri, oggi e domani. Che poi altro non è che l’ambizione minima di ogni prospettiva umana, anche quella più avventurosa, che prevede che a un’avventura ne segua … Continue reading IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 3. La lingua di sempre

IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 2. Lavoro, l’investimento sbagliato

Lavoro, l'investimento sbagliato. In periodo di bail in, di risparmi liquefatti (sarà quest'inverno eccezionalmente caldo), di investimenti sbagliati, in guardia dall'errore più grave, e cioè quello di investire in lavoro. In verità, la falda avvelenata ci scorre sotto i piedi da tempo, ma è evidente che nella danza gravitazionale delle due crisi (quella italiana e … Continue reading IM, the blog! / Brevi rivoluzioni 2. Lavoro, l’investimento sbagliato