PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 4]

17 Marzo. Amata, verran giù oroscopi come mosche, decadranno l’”incontrerai”, il “farai”, non avrà più senso “un appuntamento galante verso sera”. I segni, tutti uguali, si riposizioneranno nella loro pagina bianca, posta lì, come una lapide in memoria. Forse il Cancro aggiungerà un malinconico “ti ricordi?”, ogni giorno, fino alla fine della lunga quarantena, ma…Continue reading “PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 4]”

PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 3]

Ci avevano invecchiati, e si iniziava così, ogni giornata, con un’email accuratamente posta in una bottiglia immaginaria, che sarebbe stata poi poggiata, lenta, sulla superficie dell’acqua di quei giorni uno uguale all’altro: 15 Marzo 2020, 7.40 Da: Libera professione A: Undisclosed-Recipients Oggetto: Diario da una quarantena Buongiorno cara, come vai, e come procedono le tueContinue reading “PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 3]”

PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 2]

In un profilo remoto, molto remoto, intanto: invecchiarono e non si incuriosirono più. Unica ossessione, una mappa catastale, la più precisa possibile, che dicesse solamente del proprio confine esatto – fu un giorno il Grande post. Due pianeti stanchi che non riuscivano a riconoscere nemmeno più una luce riflessa, una qualunque, a loro vantaggio; cheContinue reading “PortaporTales / M.F. Writtenby, Il grande post [Chapter 2]”